Not everyone likes it

In these days I´m reading many articles about Berlusconi´s and his “private affairs”. I´m really tired to see, that Italy is seen as the clown of Europe, but in the end we deserve it a bit. I agree with the statement, that also the Italian Prime Minister is a man, and so he´s not perfect. But what people have to understand is that, since he choosed to lead the country and to represent Italy in the world, so he has to think twice before acting or open his mouth, instead of keeping on saying that everyone is against him, that there is a war against him, that newpapers cannot write certain things (actually Italian journalists should learn from some of the countries abroad what “being a journalist” means. And yes: I find shocking the fact that Italy has one of the lowest level of freedom of expression regarding press/media. We are at the same level of the east-european countries, that are still fighting with the inheritance of communist regimes ), ecc.

I consider my self a person with liberal views, I don´t care if Berlusconi wants to have three some. But he has to understand that, as Prime Minister and representant of a certain faction and a certain ideology, he has to practice what he preaches, he has to support his ideas and the ethic view that  consequently results. He claims he´s a Christian, so he has to know that his religion, for example, condamnes adultery. That is not accetable to  have an ambiguous relationship with a 17 years old girl (and moreover people don´t know how to read it). He has to know, that is considered a sin to have sex with prostitutes. If our Prime Minister, that believes in the Christian´s doctrine, thinks that is fine to pay women to have sex with them, why he doesn´t  re-open the old “case chiuse” (literally “closed houses”), where prostitutes could work, be controlled and be safe?  Will this be against the ethic of the Christian Church? Yes. So I don´t think it´ll ever happen.  So it´s better wear the “good old Christian boys” mask and show to the others that we behave like good Christians, and keep  who we really are at home or in other spheres of our life. It´s like that: the most important thing is to behave in front of others so they cannot judge you and you don´t have to feel guilty; it doesn´t matter what happens when the others are not watching. This is the efffect of the aura of fake respectability and moralism that grasps Italy in general. It´s a part of our culture. We sell what we believe so we don´t have to face problems directly, and to try to take the others for a ride.

You cannot act like that when you are a public person. Everthing a Prime Minister, or anyway a public politic character does/says (right, left, middle, up or down, doesn´t matter), is a public (international) matter.

I´m sick and tired to hear people mocking Italy and the Italians like that. Sick and tired. But in the end I think they are right.

In questi giorni sto leggendo molti articoli riguardo Berlusconi e ció che é successo nella parte della sua “vita privata”. Sono veramente stanca di leggere che l´Italia é considerata il pagliaccio d´Europa, ma alla fine penso che ce lo meritiamo un po´. Concordo con il fatto che il nostro Presidente del Consiglio é un uomo come tutti noi, e quindi non é perfetto. Ma ció che molti non comprendono é che, da quando ha scelto di guidare il nostro paese e rappresentare l´Italia nel mondo, Berlusconi deve anche pensare due volte prima di parlare o di fare qualcosa, invece di lamentarsi del fatto che tutti ce l´abbiano con lui, di dire che é stata ingaggiata una guerra contro di lui, che i giornali non possono scrivere certe cose (oltretutto penso che i giornalisti italiani dovrebbero imparare dai giornalisti di altri paesi cosa significa “essere giornalista”. E si: trovo sconvolgente il fatto che  l´Italia ha uno dei piú elevati livelli di censura per quanto riguarda la libertá di espressione nella stampa e nei media. Siamo allo stesso livello dei paesi est europei che ancora lottano con gli strascichi dei regimi comunisti ), ecc.

Mi considero una persona di idee liberali, non mi interessa se Berlusconi vuole fare una cosa a tre. Ma deve capire (e con lui anche molti altri) che, essendo primo ministro e rappresentando una certa fazione ed una certa ideologia, deve praticare ció che predica, deve supportare le sue idee e l´etica che da esse consegue. Dice di essere un cristiano, quindi deve sapere che la sua religione condanna l´adulterio. Deve sapere che non é accettabile avere una relazione equivoca con una 17enne (anche perché  la gente poi non sa come leggerla). Deve sapere che é peccato avere sesso con prostitute. Se il Primo Ministro, che crede nei canoni cristiani, ritiene sia normale a pagare delle donne per sesso, perché non si abolisce la legge Merlin e non si riaprono le case chiuse? Andrebbe contro l´etica cristiana? Si. Quindi non succederá mai. É meglio continuare a indossare la maschera del buon cristiano quando ci si trova in pubblico, per poi fare ció che si vuole nella vita privata. In questo modo si mantiene la reputazione intatta, non ci si sente giudicati e non si hanno sensi di colpa. Ma quando gli altri non guardano, chi se ne frega! Questa é l´aura di falso moralismo e perbenismo che attanaglia l´Italia in generale. É parte della nostra cultura. Vendiamo ció in cui crediamo per non dover affrontare di petto i problemi, per cercare di intortare gli altri.

Non ci si puó comportare in questo modo quando si é un personaggio pubblico di elvata importanza, oltretutto rappresentate di una nazione nel mondo. Tutto ció che un personaggio politico di alto livello fa o dice é di dominio pubblico (internazionale) (destra, sinistra, centro, in alto, in basso: non fa differenza).

Sono stanca di sentire che tutti quanti prendono in giro l´Italia e gli italiani. Stanca. Ma alla fine un bel po´di ragione ce l´hanno.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s